Regolamento Karting Rental Master 2021/2022
8^ EDIZIONE

ISCRIZIONE AL TORNEO

L’ iscrizione al torneo ha un costo di € 100 per quanti la definiscono a saldo entro la terza gara in programma sia che partecipino o meno alla stessa.
Chi non definisce l’iscrizione nelle modalità suddette, sarà comunque iscritto Karting Rental Master ed inserito in classifica dovendo però sostenere un costo supplementare di € 15 ogni gara disputata,  questo per escludere la figura wild card un po’ scomoda da gestire.
Per non condizionare l’esito finale del torneo sarà escluso dal punteggio chi si presenta per la prima volta alle ultime trè gare in programma.

 

COSTO DI UNA GIORNATA DI GARA

Il costo di ogni gara varia in base alla cilindrata del kart che la pista mette a disposizione:

  • Motore 270 cc         € 70,00 + € 15,00 per 9 gare se non sarà saldata iscrizione entro le prime 3 gare in programma
  • Motore 390 cc         € 75,00 + € 15,00 per 9 gare se non sarà saldata iscrizione entro le prime 3 gare in programma
  • Motore elettrico      € 75,00 + € 15,00 per 9 gare se non sarà saldata iscrizione entro le prime 3 gare in programma

Il pagamento sarà effettuato in pista il giorno della gara.

 

SVOLGIMENTO GARA

Ogni giornata di gara prevede:

  • 1 turno prove libere di 20 minuti (15 se andremo ad aumentare i giri di prefinale e finale).
  • 1 turno prove cronometrate di 10 minuti
  • Gara Prefinale   di 12 – 14 Giri
  • Gara Finale        di 12 – 14 Giri

Il numero di giri della Prefinale e della Finale può variare da pista a pista secondo i tempi di percorrenza della stessa.

Poco prima dell’inizio di ogni giornata di gara, ci sarà un breafing in cui verranno elencate le principali regole di comportamento in pista ed eventuali penalità.

 

REGOLAMENTO GARA

1) GUASTO MECCANICO

In caso di guasto durante prove libere o cronometrate il kart potrà essere sostituito.

In caso di guasto durante la gara prefinale il kart non potrà essere sostituito fino alla fine di essa, infatti il kart sostitutivo verrà fornito per disputare la finale.

Se il guasto si verifica nella gara finale il kart non potrà essere sostituito.

2) CONTROLLO DEL PESO DEL PILOTA

Il peso minimo da raggiungere è di 85 Kg vestiti in assetto gara, casco incluso.

La pista si occuperà di fornire le zavorre a chi non dovesse raggiungere il peso minimo; spetterà poi al pilota verificare la validità del peso, in quanto lui unico responsabile.

Responsabili della gara o del circuito si occuperanno di controllare il peso dei piloti (con eventuali zavorre) al termine delle prove cronometrate, della gara prefinale e della finale.

 

3) SORTEGGIO DEL KART

Durante la giornata di gara i kart che utilizzerete verranno estratti a sorteggio da voi stessi.

Il primo verrà utilizzato per le prove libere e le qualifiche, il secondo per la gara prefinale e il terzo per la gara finale.

 

4) ASSEGNAZIONE PUNTEGGIO PER OGNI GIORNATA DI GARA

Considerando che, il numero di concorrenti per ogni giornata di gara può variare, il punteggio verrà assegnato con diverse modalità:

 

PUNTEGGIO GARA FINALE

1° 40 punti

2° 36 punti

3° 33 punti

4° 31 punti

5° 30 punti

6° 29 punti

7° 28 punti

8° 27 punti

 

 

PUNTEGGIO GARA PREFINALE

Ai primi 12 classificati in prefinale verranno assegnati nell’ordine: 15, 12, 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1 PUNTI

 

ALTRI PUNTI

Al detentore della poleposition un punto di riconoscimento.

Sarà riconosciuto inoltre un punto di presenza ad ogni concorrente.

Nelle ultime due gare è previsto un doppio punteggio per tutti i concorrenti.

In considerazione del doppio punteggio previsto nelle ultime due gare, anche il punto presenza raddoppia.

La classifica finale prevede lo scarto di 7 gare, sia sfavorevoli che non disputate, per tanto il punteggio sarà calcolato sulle 8 gare di miglior risultato.

Il punto di presenza non viene mai scartato.